sabato 16 dicembre 2017

I musei

Data Pubblicazione gennaio 9, 2013

I musei di Milano da visitare sono tantissimi, pensate che in tutta la città sono presenti 40 musei, dal più grande al più piccolo, a quello più famoso a quello sconosciuto non solo. Gli amanti di pittura sono i più fortunati perché le cose da vedere sono tantissime, ma anche gli appassionati di giocattoli e torture avranno le loro visioni disponibili.

Chi visita Milano per la prima volta, deve vedere e conoscere questa città e i musei consigliati da vedere sono:

– La Pinacoteca di Brera, dove avrete la possibilità di ammirare Modigliani, Caravaggio, Raffaello, Bellini, Mantegna, Borgognone e Bramantino.

– La Pinacoteca Ambrosiana offre le bellezze di Leonardo, Botticelli, Tiziano, Caravaggio e da non dimenticare il Museo Poldi Pezzoli.

– I Musei del Castello Sforzesco, con la sua Pinacoteca, il Museo Egizio, il Musei della Preistoria e Protostoria.

Gli appassionati di arte e storia saranno molto soddisfatti. Per far felici i vostri figli perchp non organizzare una giornata tra i musei di Milano, ricordatevi che sono due i musei che non dovete mancare di vedere nel vostro soggiorno a Milano: il primo è quello dedicato a Leonardo Da Vinci, Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia e il Museo di Storia Naturale dove avrete la possibilità di tornare indietro nel tempo di milioni di anni.

La lista di musei disponibili a Milano è davvero elevata. Visitando la Pinacoteca di Brera, avrete la possibilità di ammirare collezioni che nascono dalla concentrazione dei dipinti requisiti a seguito dell’emanazione delle leggi di soppressione di chiese e conventi nell’età napoleonica.

Al primo piano potete ammirare alcune opere simbolo:

– Lo Sposalizio della Vergine di Raffaello

– La Madonna col Bambino di Gentile Bellini e la Crocefissioni di Bramantino.

Orario di apertura:

– da martedì a domenica 8:30-19:15

– la biglietteria chiude 45 minuti prima

 Come arrivare:

– MM2 (linea verde) fermata Lanza

– MM3 (linea gialla) fermata Montenapoleone

– Tram: 1-4-8-12-14-27

– Bus: 61-97

All’interno del Castello Sforzesco sono assolutamente da vedere:

– Museo d’Arte Antica, che raccoglie milleduecento anni di scultura lombarde  non solo. Potrete vedere da vicino la statua di Michelangelo “ La Pietà di Rondini”, il monumento equestre di Bernabò Visconti e la tomba di Gaston de Foix.

– Pinacoteca del Castello, qui troverete una ricchissima collezione di dipinti tra cui opere di Antonella da Messina, Andrea Mantegna, Canaletto, Correggio, Tipeolo.

– Museo della Preistoria e Protostoria, considerate che la sezione preistorica è una delle più antiche del Museo Archeologico, le collezioni preistoriche e protostoriche comprendono materiali provenienti dall’Italia settentrionale che descrivono la storia del territorio negli ultimi 5000 anni.

– Il Museo Egizio ha una certa importanza per via dell’elevato valore dei reperti a livello didattico specialista  e di ricerca. I reperti che si possono osservare, offrono significative testimonianze sulle usanze funerarie e sulla vita quotidiana dell’antico Egitto, di grande interesse è il Libro dei Morti e i sarcofagi in legno dipinto ben conservati.

Orario di apertura:

– da martedì a domenica 9/17:30

– ultimo accesso ore 17:00

Come arrivare al Castello Sforzesco:

– MM1 (linea rossa) fermata Cairoli

– Tram: 1- 3 – 4 – 12 – 14 – 20 – 27

–  bus ATM: 43 – 50 – 57 – 58 – 61 – 70 – 94

Tags: , ,

Cerca per Tipologia

Cerca per Zone e Interessi

Milano Cerca Hotel vicino a..