martedì 26 settembre 2017

Muoversi a Milano

Milano è una città davvero incantevole e grande da visitare. Per questo motivo può diventare necessario utilizzare i mezzi pubblici per spostarsi da una parte all’altra della città. Sotto questo punto di visita la città meneghina offre una rete capillare di trasporto urbano, grazie alle presenza di 3 linee metropolitane che raggiungono tutte le zone di maggior interesse turistico in breve tempo.

Mentre dal centro città tutte le zone turistiche sono raggiungibili a piedi, basterà passeggiare per qualche minuto per scoprire tanti angoli caratteristici della città lombarda.

Viene altamente sconsigliato l’utilizzo dell’automobile per spostarsi a Milano, soprattutto nel centro e nelle zone limitrofe ad esso.

Vi state chiedendo per quale motivo? Nel centro cittadino le zone di parcheggio sono riservate ai residenti oppure sono aree a pagamento. Inoltri i parcheggi custoditi presenti nel pieno centro di Milano non hanno molti posti auto come risultato che nelle ore di punta risulta impossibile trovare posti liberi.

Considerate anche il fatto che alcune zone del centro città sono a traffico limitato, dove sono state installate anche delle telecamere di controllo e per tutte le persone che non rispetteranno la segnaletica la multa è assicurata.

Se siete degli automobilisti incalliti e non avete nessuna intenzione di spostarvi con i mezzi pubblici, vi consigliamo di posteggiare l’auto nelle zone servite dalle linee metropolitane, in questo modo opterete per una via di mezzo e in soli 20 minuti sarete nel pieno centro cittadino e avrete più tempo da dedicare alla vostra escursione turistica.

Non pensate neanche lontanamente di utilizzare l’intramontabile bicicletta, infatti, girare con questo mezzo ecologico per Milano è molto pericoloso visto che esistono pochissimi km di piste ciclabili. Per pedalare serenamente, gli unici momenti consigliati sono le mattine dei giorni festivi oppure durante il mese di agosto quando in città c’è molto meno traffico del solito.

I parcheggi di Milano come qualsiasi città hanno un costo orario.

Per evitare di prendere una multa che parte da 32 euro, quando avete intenzione di parcheggiare nel centro di Milano e nelle zone limitrofe è meglio essere munite della tessera Soste Milano o parcheggiare l’auto all’interno di parcheggi coperti.

Parcheggi scoperti a pagamento

Sono delimitati dalle strisce blu.

A seconda della zona il prezzo varia da € 1,00/ora a € 1,40/ora.

L’acquisto della tessera “Sosta Milano” può essere effettuato tramite le rivendite usuali in genere tabaccherie ed alcuni bar presenti nella zona delimitata dalle strisce blu. La tessera deve essere esposta sul parabrezza dell’autoveicolo, grattando l’ora di arrivo.

Fate attenzione ai calcoli dell’orario di arrivo, infatti, se sbagliate, gli ausiliari alla sosta saranno immediatamente pronti a multarvi. Per i parcheggi coperti il prezzo lievità a 5 euro per le prime ore e di 1,50 o 2,00 euro in quelle successive.

I parcheggi più economici della cittadina sono quelli che si trovano lungo le linee della metropolitana, ovvero i parcheggi ATM che permettono un interscambio con i mezzi pubblici. Le tariffe sono di 1 ,00 euro fino a 4 ore e 2,10 euro tutto il giorno.

Cerca per Tipologia

Cerca per Zone e Interessi

Milano Cerca Hotel vicino a..