sabato 16 dicembre 2017

Galleria Vittorio Emanuele II

Data Pubblicazione gennaio 2, 2013

La Galleria Vittorio Emanuele II di Milano è un Paesaggio Coperto, o meglio conosciuta come una galleria commerciale che collega piazza della Scala a Piazza Duomo. Un paesaggio davvero caratteristico dove ogni giorno milioni di persone passano al suo interno per visitare i negozi presenti o per vivere al meglio la Milano notturna.

La sua progettazione è collegata all’architetto Giuseppe Mengoni che iniziò a costruirla dal 1865. Passeggiando per la galleria troverete numerosi negozi di grandi marchi, caffè lussuosi, dove ritrovarvi con gli amici, ristoranti di elevata qualità e hotel di lusso.

La costruzione della Galleria Vittorio Emanuele ha una storia molto travagliata alle spalle, con la costruzione molto lenta che non concluse prima del previsto il progetto originario. Grazie alla presenza di locali alla moda, la galleria e i suoi caffè sono diventati a tutti gli effetti il “salotto di Milano” dove turisti e cittadini si ritrovano a qualsiasi ora del giorno.

Nel 1914 la galleria fu sede di manifestazioni di interventisti e pacifisti, speso culminanti in zuffe. l 7 novembre 1919 il diciannovenne anarchico Bruno Filippi morì dilaniato dalla sua bomba esplosa mentre entrava nel caffè Biffi, noto per essere frequentato dai ricchi milanesi, cercando di compiervi un attentato.

Durante la seconda guerra mondiale, nelle notti del 13 e del 15 agosto 1943, la Galleria venne colpita dai bombardamenti aerei alleati.

Nel corso dei secoli dopo il secondo dopoguerra, la zona d’ingresso alla galleria che porta al Duomo di Milano è stato un punto di ritrovo molto tradizionale.  La consuetudine di ritrovarsi in galleria per discutere l’attualità cessò nel corso degli anni di piombo, quando piazza Duomo divenne luogo di accese manifestazioni e di affollati comizi e, in generale, il clima del dibattito politico cittadino si fece più aspro.

Nel corso dei secoli la Galleria Vittorio Emanuele II è stata restaurata numerose volte ma oggi appare in tutto il suo splendore ed è spesso sede di manifestazioni che interessano la città meneghina, dalle mostre ad altre eventi speciali. La Galleria e’ per Milano un must!Passeggiare sotto la sua meravigliosa arcata e’ qualcosa di impagabile. Al suo interno locali storici di Milano, dal Savini al Salotto,dalla Ricordi a Noli e a tutti i negozi dell’alta moda..In questi giorni delle feste natalizie meravigliose le luminarie al centro con migliaia di luci blu e il simbolo di Milano al centro.

Viene considerata da molti un pezzo di storia di Milano, anche se la presenza di alcuni locali commerciali, secondo alcuni, non ne rende giustizia. Passeranno gli anni e i secoli ma il salotto di Milano verrà sempre considerato un grandissimo patrimonio per tutta la popolazione milanese e per i turisti che ogni anno affollano la città.

Se vi capita di passare da Milano, visitate immediatamente il Duomo e a seguito la Galleria Vittorio Emanuele che non deluderà le vostre aspettative e vi farà conoscere l’antica architettura di Milano.

Tags: ,

Cerca per Tipologia

Cerca per Zone e Interessi

Milano Cerca Hotel vicino a..